Regione Veneto

Attività Produttive

Attività di intrattenimento › Feste di via

Per festa di via si intende la manifestazione che si tiene nelle sole giornate domenicali in una o più vie del territorio comunale individuate in appositi atti di programmazione e autorizzatori, che, attraverso l’organizzazione e realizzazione di particolari iniziative, creano momenti  di  aggregazione collettiva, perseguendo finalità promozionali di  carattere sociale, culturale, economico, commerciale, turistico, sportivo.
 
Codice Ateco 2007: 90.00 Attività creative, artistiche e di intrattenimento
Per svolgere l’attività sopra descritta occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:
 
- Requisiti degli organizzatori:
Possono presentare proposte per effettuare feste di via:
•        Associazioni di categoria maggiormente rappresentative purché raccolgano l’adesione di almeno il 40 % degli esercizi esistenti nelle vie interessate  alla manifestazione;
•        associazioni di via regolarmente costituite e riconosciute come tali dall’amministrazione comunale purché raccolgano l’adesione di almeno il 40% degli esercizi esistenti nelle vie interessate alla manifestazione;
•        parrocchie e altri enti religiosi;
•        comitati spontanei di commercianti ed artigiani delle vie coinvolte nell’evento purché raccolgano l’adesione di almeno il 40% degli esercizi esistenti nelle stesse;
•        associazioni permanenti e comitati di volontariato o aventi altre finalità sociali meritevoli di considerazione, senza fini di lucro, purché raccolgano   l’adesione di almeno il 40 % degli esercizi esistenti nelle vie interessate alla manifestazione.
 
- Requisiti degli operatori commerciali su area pubblica, per i venditori di caldarroste, gelati, pop corn, zucchero filato, palloncini:
•        possesso dell’autorizzazione commerciale e dati identificativi della stessa;
•        indicazione del raggruppamento merceologico nel quale si richiede l’inserimento e, all’interno dello stesso, specificazione dell’attività prevalente;
•        indicazione del periodo di vendita relativo ai generi merceologici caldarroste e gelati, in quanto prodotti stagionali.
 
- Requisiti per gli artigiani:
•        possesso dell’iscrizione nell’albo artigiani e dati identificativi della stessa.
 
- Requisiti per gli esercenti dello spettacolo viaggiante:
•        possesso della licenza comunale ai sensi dell’articolo 69 del R.D. n. 773/1931 e dati identificativi della stessa;
•        indicazione della tipologia di attrazione e specifica della denominazione dell’attrazione per la quale si richiede l’inserimento.
Per gli operatori
Gli operatori sono invitati ad iscriversi annualmente mediante bando pubblico ad appositi elenchi suddivisi per categorie merceologiche, tipologie di giostre per bambini, attività dello spettacolo viaggiante per adulti, rotonde e tiri, gonfiabili.
Il bando è pubblicato entro il (indicare la data) dell’anno precedente alle manifestazioni. Gli operatori possono presentare le domande per essere inseriti negli elenchi entro successivo termine del (indicare la data), salvo diversa indicazione del bando.

Per gli organizzatori
Gli organizzatori delle feste di via devono far pervenire le proprie proposte tassativamente entro il (indicare la data) dell’anno precedente a quello di svolgimento della manifestazione al protocollo del Comune nel cui territorio è compresa l’area di svolgimento della manifestazione.
Le proposte, che devono indicare oltre alla data prescelta per la manifestazione, due o più date alternative, devono contenere a pena d’inammissibilità i seguenti elementi:
  • dati relativi al soggetto promotore e richiedente;
  • dichiarazione del possesso dei requisiti in precedenza specificati;
  • vie interessate dalla manifestazione e orario di svolgimento della stessa;
  • descrizione del programma dettagliato delle iniziative.
Dopo che il Consiglio di Zona ha deliberato le feste di via relative al proprio territorio e verificate le date delle feste di via nel calendario cittadino, per ottenere l’autorizzazione allo svolgimento di ogni singola festa di via, gli organizzatori devono presentare domanda al SUT almeno quarantacinque giorni prima della data di svolgimento della manifestazione a pena di irricevibilità.
Per richiedere autorizzazione per lo svolgimento di una festa di via presentare:
 
  • Domanda di autorizzazione;
  • programma dettagliato della manifestazione;
  • piantine delle vie interessate alla festa;
  • fotocopia carta d’identità;
  • Allegato A – elenco con estremi licenza (SOLTANTO SE PRESENTI OPERATORI SU AREA PUBBLICA);
  • richiesta e permesso S.I.A.E. (SOLTANTO DE PRESENTE INTRATTENIMENTO MUSICALE);
  • dichiarazione di conformità degli impianti elettrici (SOLTANTO SE ESISTE IMPIANTO ELETTRICO);
  • documentazione tecnica firmata da tecnico abilitato (SOLTANTO SE VENGONO INSTALLATE STRUTTURE);
  • Copia versamento diritti di segreteria.
 
Se esistono spettacoli viaggianti nel programma l’esercente dello spettacolo deve presentare apposita domanda.
 
L’attività oggetto della domanda può essere iniziata solo dopo il completamento dell’istruttoria e il rilascio dell’autorizzazione.
 
Per quanto riguarda, invece, il subentro, la sospensione e/o la cessazione, tali attività possono essere iniziate IMMEDIATAMENTE, a partire dalla data della presentazione della segnalazione all’amministrazione.
  • SCIA Modello B
  • Copia documento di riconoscimento
  • Copia versamento diritti di segreteria
 
 
PAGAMENTO DIRITTI, IMPOSTE E ONERI:
L’importo da pagare ammonta a:
-  euro xxx,xx per imposte;
-  euro xxx,xx per tasse ;
-  euro xxx,xx per diritti di segreteria.

Il pagamento deve essere effettuato con le seguenti modalità:
XXXXXXXXXXXXXX
Richiesta di autorizzazione per lo svolgimento di feste di via
Durata: 60gg

Iter della pratica

Modulistica

  •  SCHEDA ANAGRAFICA (compilato automaticamente)
  • Domanda di autorizzazione feste di via
  • Allegato A - operatori
Subentro autorizzaz. feste di via
Subentro, sospensione o cessazione in una autorizzazione per lo svolgimento di feste di via
Durata: 30gg

Iter della pratica

Modulistica

  •  SCHEDA ANAGRAFICA (compilato automaticamente)
  • SCIA Modello B
  • Legge 7 agosto 1990 n.241 “Nuove norme sul procedimento amministrativo” (art.19);
  • Decreto Legislativo  26 marzo 2010 , n. 59 “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno”;
  • Decreto legislativo  6 settembre 2011, n. 159 “Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136”
  • Regolamento comunale feste di via
torna all'inizio del contenuto