Regione Veneto

Attività Produttive

Somministrazione › Somministrazione temporanea

Per somministrazione temporanea si intende l’attività di somministrazione di alimenti e bevande svolta in occasione di riunioni straordinarie di persone nei locali e luoghi in cui si svolgono e per la durata delle stesse.
Per svolgere l’attività sopra descritta occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:
 
Requisiti morali:
  • assenza di cause ostative elencate  nell’art. 71  del D.LGS. 59/2010;
  • assenza cause  ostative elencate nell’art. 67 del  D.LGS. 159/2011.
 
Requisiti professionali:
L’attività che comprende la somministrazione di alimenti e bevande è soggetta a possesso requisiti professionali previsti dall’articolo 71 del D.Lgs n. 59/2010.
In presenza di somministrazione temporanea a pagamento occorre presentare: 
  • SCIA Modello A;
  • Scheda 2;
  • Scheda 1;
  • Planimetria in scala non inferiore ad 1:100 asseverata da tecnico abilitato e dal titolare;
  • Ricevuta di versamento oneri ASL;
  • Lettera di incarico da parte dell’organizzatore, documento d’identità.
In presenza di somministrazione temporanea gratuita aperta al pubblico occorre presentare: 
  • SCIA Modello A
  • Scheda 1;
  • Planimetria in scala non inferiore ad 1: 100 asseverata da tecnico abilitato e dal titolare;
  • Ricevuta di versamento oneri ASL;
  • Lettera di incarico da parte dell’organizzatore;
  • Documento d’identità.
La somministrazione temporanea gratuita in feste di carattere privato non è soggetta a presentazione di SCIA né a comunicazione ad ASL.
Attività di somministrazione temporanea a pagamento
Durata: 30gg

Iter della pratica

Modulistica

  •  SCHEDA ANAGRAFICA (compilato automaticamente)
  • SCIA Modello A
  • Scheda 1
  • Scheda 2
Attività di somministrazione temporanea gratuita aperta al pubblico
Durata: 30gg

Iter della pratica

Modulistica

  •  SCHEDA ANAGRAFICA (compilato automaticamente)
  • SCIA Modello A
  • Scheda 1
La normativa per questa attività non è presente
torna all'inizio del contenuto