Regione Veneto

Attività Produttive

Attività di intrattenimento › Registrazione attrazioni spettacolo viaggiante

Ogni nuova attrazione dello spettacolo viaggiante, prima di poter esercitare, deve essere registrata e munita di un codice identificativo rilasciato dal comune. Il codice identificativo deve essere collocato su una targa metallica fissata sull’attrazione.

La registrazione deve avvenire nel comune:
·         di costruzione oppure di primo impiego dell’attività;
·         di sede sociale o residenza del gestore.
Per svolgere l’attività sopra descritta occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:
 
Requisiti formali:
Per ottenere la registrazione occorre:
·         il collaudo dell’attrazione effettuato da un ingegnere iscritto all’albo, valido per l’anno in corso;
·         il certificato di assicurazione in corso di validità dell’attrazione che si vuole inserire in licenza;
·         la documentazione idonea a provare la disponibilità a titolo di proprietà (ad esempio fattura d’acquisto) dell’attrazione da inserire in licenza;
·         il manuale d’uso e manutenzione ed il libretto dell’ attrazione redatto dal costruttore con le istruzioni complete, incluse quelle relative al montaggio e smontaggio, al funzionamento e alla manutenzione.                       
Per ottenere la registrazione delle attrazioni dello spettacolo viaggiante occorre presentare:
  • domanda per la registrazione di attrazioni spettacolo viagginate
  • Documentazione idonea a provare la disponibilità degli impianti per il cui esercizio è richiesta l’autorizzazione (fattura di acquisto, contratto di comodato o locazione, ecc)
  • Copia del collaudo effettuato da un tecnico abilitato iscritto all’albo, con data non anteriore
  • all’anno, portando in visione l’originale
  • documentazione tecnica illustrativa e certificativi atta a dimostrare la sussistenza dei
  • requisiti tecnici di cui all’art. 4 del Decreto 18.05.2007
  • copia del manuale di uso e manutenzione, redatto dal costruttore con le istruzioni complete
  • incluse quelle relative al montaggio e smontaggio, al funzionamento ed alla manutenzione
  • (in lingua italiana ovvero accompagnata da una traduzione ufficiale in italiano);
  • copia del libretto dell’attività (in lingua italiana ovvero accompagnata da una traduzione
  • ufficiale in italiano).
  • Copia di un documento di riconoscimento valido del dichiarante
 
 
Al termine dell’istruttoria, che comprende anche l’accertamento da parte della Commissione comunale di vigilanza della sussistenza dei requisiti tecnici di sicurezza ed igiene previsti dalla legge, l’ufficio rilascia la registrazione.
 
 
PAGAMENTO DIRITTI, IMPOSTE E ONERI:
L’importo da pagare ammonta a:
-  euro xxx,xx per imposte;
-  euro xxx,xx per tasse ;
-  euro xxx,xx per diritti di segreteria.

Il pagamento deve essere effettuato con le seguenti modalità:
XXXXXXXXXXXXXX
Richietsa registrazione delle attrazioni dello spettacolo viaggiante
Durata: 60gg

Iter della pratica

Modulistica

  •  SCHEDA ANAGRAFICA (compilato automaticamente)
  • Domanda registrazione attrazioni spettacolo viagginate
  • Legge 7 agosto 1990 n.241 “Nuove norme sul procedimento amministrativo” (art.19);
  • Decreto Legislativo  26 marzo 2010 , n. 59 “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno”;
  • Decreto legislativo  6 settembre 2011, n. 159 “Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136”
  • D.M. 18 maggio 2007 - Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante
  • Circolare Ministero dell'Interno 1 dicembre 2009 - D.M. 18 maggio 2007 recante “Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante”. Chiarimenti e indirizzi applicativi
torna all'inizio del contenuto